Gli impegni per il triennio 2009-2011

Gestione normale dell’Ospedale e del Centro sanitario di Mada, (CHF 900’000.-)

Potenziamento del centro di riferimento per la lotta contro HIV, Tubercolosi e lebbra: costruzione di un nuovo padiglione, il potenziamento del laboratorio d’analisi, il potenziamento dell’impianto elettrico (CHF 230’000.-)

Prevenzione attiva contro la malaria tramite l’acquisto e la distribuzione di 54’000 zanzariere impregnate con insetticida e di un veicolo che permetta di intervenire sul territorio. Per poter distribuire le zanzariere occorre formare i membri dei comitati di salute (COSA). Il lavoro dei comitati COSA è indispensabile perché la popolazione comprenda l’importanza di proteggersi dalle punture delle zanzare. (CHF 295’000.-)

Formazione continua del personale sanitario del distretto (CHF 35’000.-)

il Governo si impegna a migliorare da parte sua il funzionamento del Distretto sanitario e dei singoli Centri sanitari presenti sul territorio.

Per l’Opera umanitaria si tratta di un impegno finanziario molto rilevante (CHF 1’460’000.- in tre anni) sottoscritto a vent’anni dalla scomparsa dottor Giuseppe Maggi nel segno della continuità con il suo impegno.