La strategia sanitaria

Raggiungere tutta la popolazione del distretto sanitario di Mada, con prestazioni sanitarie di tipo curativo, preventivo e educativo. Fondamentali sono le campagne di vaccinazione.

Promuovere l’autogestione da parte di professionisti locali (nessun europeo lavora attualmente nel distretto).

Coinvolgere la popolazione. Ogni centro sanitario è infatti gestito da un comitato di salute (COSA) e da un comitato di gestione (COGE) nel quale operano gli abitanti dei villaggi. Entrambi i comitati sono fondamentali: il COSA notifica all’infermiere responsabile del centro sanitario tutti i problemi di tipo sanitario (insorgere di epidemie di dissenteria, casi di malnutrizione, …) in modo che l’infermiere possa reagire tempestivamente. Mentre il COGE gestisce le finanze del centro sanitario occupandosi di saldare all’ospedale di Mada le fatture per i medicamenti forniti e di incassare le parcelle per le prestazioni effettuate nei centri sanitari.

La strategia sanitaria viene definita in modo coordinato con le Autorità sanitarie camerunesi. Per questa ragione si firmano accordi triennali con il Ministero della Sanità del Camerun per definire i programmi e gli impegni reciproci.

La sostenibilità economica, il rispetto dell’ambiente e la valorizzazione delle risorse naturali sono i principi di riferimento sia per la gestione amministrativa sia per quella sanitaria.