Un nuovo container per Mada

Un nuovo container di nove tonnellate carico di letti, barelle, materiale sanitario sofisticato, come sonde per ecografie e sonografi, materiale scolastico e addirittura un trattore partirà martedi 2 aprile da Breganzona per il Camerun diretto all’ospedale di Mada, nell’estremo nord del Paese. Nel container – il secondo nel giro di pochi mesi – anche materiale scolastico, perché dall’anno scorso la Fondazione si è infatti lanciata in una nuova sfida: la lotta all’analfabetismo.A Mada, sui terreni annessi all’ospedale, è nata anche una struttura scolastica: la scuola elementare dottor Maggi, bilingue, inglese e francese, destinata ai bambini dei collaboratori e a tutte quelle famiglie desiderose di dare ai loro figli le opportunità che la scuola pubblica purtroppo non offre, in una regione in cui l’analfabetismo supera il 70%.
Il container, caricato a Breganzona su un camion, con un autogru dalla ditta Vismara, si imbarcherà al porto di Genova per Duala per poi risalire via terra lungo tutto il Camerun con il suo carico di speranza.